Fatti e fogli di lavoro di Edouard Manet

Edouard Manet era un pittore francese noto per il suo Il pranzo sull'erba e Olimpia. È stato uno dei primi pittori del XIX secolo a rappresentare scene quotidiane e la vita moderna delle persone durante la transizione dell'arte nel realismo e nell'impressionismo.

Vedere il file dei fatti di seguito per ulteriori informazioni su Edouard Manet o, in alternativa, è possibile scaricare il nostro pacchetto di fogli di lavoro Edouard Manet di 24 pagine da utilizzare all'interno della classe o dell'ambiente domestico.

Fatti e informazioni chiave

Primi anni di vita

  • Il 23 gennaio 1832 nasce a Parigi, in Francia, Edouard Manet. Veniva dalla famiglia borghese di Auguste Manet, un giudice di alto rango, e Eugénie-Désirée Fournier, figlia del diplomatico. Suo padre voleva che diventasse un avvocato, ma il giovane Edouard mostrò interesse per l'arte.
  • Suo zio, Edmond Fournier, lo portava spesso al Louvre e sosteneva i suoi interessi nell'arte.
  • Nel 1841, Manet entrò nel College Rollin. Si iscrisse a un corso speciale di disegno su consiglio dello zio.
  • Nel 1848, si imbarcò su una nave scuola per il Brasile come parte del suggerimento di suo padre di intraprendere una vita marinara. Dopo due tentativi falliti di superare l'esame per la marina, il padre di Manet ha finalmente ceduto al suo interesse per l'arte.
  • All'età di 18 anni, ha studiato arte sotto l'apprendistato di Thomas Couture. Manet ha imparato le basi del disegno e della pittura. Nel suo tempo libero, ha visitato il Louvre per copiare le opere degli Antichi Maestri.
  • Tra il 1853 e il 1856 viaggiò in Italia, Germania e Paesi Bassi e fu fortemente influenzato dalle opere di Frans Hals, Francisco José de Goya e Diego Velázquez.

Le lotte e il successo come pittore di Edouard Manet

  • Dopo anni di studi accademici sull'arte, Manet ha aperto il suo studio e ha prodotto il suo primo lavoro, The Absinthe Drinker. I suoi primi tentativi di realismo hanno mostrato tele con mendicanti, gente di strada, corride e cantanti. Manet ha presentato la sua prima opera a una mostra d'arte ufficiale in Francia, ma è stata respinta.
  • Alcuni spettatori sono rimasti colpiti mentre altri hanno pensato che il suo stile fosse sbarazzino.
  • Nel 1863 presentò al Salon The Luncheon on the Grass, ma fu rifiutato. Invece di arrendersi, espose il suo lavoro al Salon des Refuses o Salon of the Rejected, una mostra parallela al Salon ufficiale.
  • Il pranzo sull'erba presentava sua moglie, Suzanne Leenhoff, futuro cognato Ferdinand, e la modella Victorine Meurent. La donna nuda ha allarmato il comitato di selezione dell'annuale Salone di Parigi. Nel 1865, Manet presentò Olympia ma la giuria rifiutò ancora una volta il suo lavoro. Olimpia è stata ispirata dalla Venere di Urbino di Tiziano. La sua audacia nello stile era considerata troppo scandalosa per il grande pubblico, ma i suoi contemporanei vedevano il contrario.
  • Dopo un anno, andò in Spagna e incontrò il romanziere Emile Zola. Inoltre, fece amicizia con pittori impressionisti come Paul Gauguin, Paul Cėzanne, Edgar Degas e Claude Monet.
  • Nel 1870, Manet prestò servizio come soldato durante la guerra franco-tedesca. Il suo studio fu gravemente danneggiato ma riuscì comunque a vendere alcuni pezzi al mercante d'arte Paul Durand Ruel.
  • Fu solo nel 1870 che le sue opere ricevettero finalmente fama. I suoi pezzi tra cui At the Cafe, The Beer Drinkers e The Cafe Concert hanno impressionato gli spettatori. Nonostante la sua educazione borghese, Manet presentava soggetti sia delle classi comuni che d'élite.

Più tardi Vita, morte e eredità

  • Nel 1874 fu invitato alla prima mostra degli impressionisti, ma rifiutò per rimanere devoto al Salon. Dopo un anno, gli fu commissionato il disegno dell'illustrazione per The Raven di Edgar Allan Poe.
  • Durante la sua vita, Manet dipinse circa 420 pezzi. Alcune opere raffiguravano sua moglie Suzanne, come The Reading, e suo figlio Leon in Boy Carrying a Sword.
  • Nel 1881, il governo francese gli conferì la Légion d'honneur.
  • Il 30 aprile 1883 Edouard Manet morì a Parigi e fu sepolto nel cimitero di Passy. È considerato una delle figure cardine durante il passaggio dal realismo all'impressionismo. Alcuni studiosi, inoltre, lo considerano uno dei padri fondatori dell'arte moderna.

Fogli di lavoro di Edouard Manet

Questo è un fantastico pacchetto che include tutto ciò che devi sapere sul pittore Edouard Manet in 24 pagine approfondite. Questi sono fogli di lavoro Edouard Manet pronti per l'uso perfetti per insegnare agli studenti Edouard Manet, pittore francese noto per il suo Pranzo sull'erba e Olimpia. È stato uno dei primi pittori del XIX secolo a rappresentare scene quotidiane e la vita moderna delle persone durante la transizione dell'arte nel realismo e nell'impressionismo.



Elenco completo dei fogli di lavoro inclusi

  • I fatti di Edouard Manet
  • Padre dell'Arte Moderna
  • Mescolare e abbinare
  • Tempo di attraversamento
  • Picture Wall
  • contemporanei
  • Parola d'arte
  • A o B?
  • Realismo contro Impressionismo
  • Impressionismo
  • Olimpia

Link/cita questa pagina

Se fai riferimento a uno qualsiasi dei contenuti di questa pagina sul tuo sito web, utilizza il codice seguente per citare questa pagina come fonte originale.

il miglior scherzo bussare mai sporco
Fatti e fogli di lavoro di Edouard Manet: https://kidskonnect.com - KidsKonnect, 25 aprile 2018

Il collegamento apparirà come Fatti e fogli di lavoro di Edouard Manet: https://kidskonnect.com - KidsKonnect, 25 aprile 2018

Utilizzare con qualsiasi curriculum

Questi fogli di lavoro sono stati progettati specificamente per essere utilizzati con qualsiasi curriculum internazionale. Puoi utilizzare questi fogli di lavoro così come sono o modificarli utilizzando Presentazioni Google per renderli più specifici per i livelli di abilità e gli standard del curriculum dei tuoi studenti.